Martedì, 21 Novembre 2017

Definizione:

Il medico competente (conosciuto anche come Medico del lavoro), ai sensi della legislazione italiana in tema di sicurezza sul lavoro è un medico che collabora con il datore di lavoro.

Ogni Azienda o Datore di Lavoro, dopo aver effettuato la Valutazione dei Rischi prevista dal Decreto Legislativo 81/08 (cosiddetto "Testo Unico sulla Salute e Sicurezza del Lavoro") qualora siano presenti rischi per i quali la legge prevede la Sorveglianza Sanitaria, deve nominare un Medico Competente. Tale ruolo può essere svolto da Medici Specialisti in Medicina del Lavoro e Medici autorizzati in base all'art. 55 del D.Lgs.vo 277/91 (ora soppresso). Anche i Medici Specialisti in Igiene e Medicina Preventiva oppure Medicina Legale e delle Assicurazioni posso ricoprire tale ruolo, ma solo dopo aver effettuato uno specifico corso post specializzazione. IL Datore di Lavoro può scegliere fra tre opzioni (art. 39 del D. Lgs.vo 81/08):

  • convenzionarsi con una struttura pubblica o privata che assegna all'Azienda un proprio Medico Competente;
  • convenzionare un Medico Competente libero professionista;
  • assumere alle proprie dipendenze un Medico Competente.

La Legge:

SEZIONE V - SORVEGLIANZA SANITARIA
Articolo 38 - Titoli e requisiti del medico competente
1. Per svolgere le funzioni di medico competente è necessario possedere uno dei seguenti titoli o requisiti:
a) specializzazione in medicina del lavoro o in medicina preventiva dei lavoratori e psicotecnica;
b) docenza in medicina del lavoro o in medicina preventiva dei lavoratori e psicotecnica o in tossicologia industriale o in igiene industriale o in fisiologia e igiene del lavoro o in clinica del lavoro;
c) autorizzazione di cui all’articolo 55 del Decreto Legislativo 15 agosto 1991, n. 277(N);
d) specializzazione in igiene e medicina preventiva o in medicina legale;
d-bis) con esclusivo riferimento al ruolo dei sanitari delle Forze Armate, compresa l’Arma dei carabinieri, della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza, svolgimento di attività di medico nel settore del lavoro per almenoquattro anni.

4. I medici in possesso dei titoli e dei requisiti di cui al presente articolo sono iscritti nell’elenco dei medici competenti istituito presso il Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali.


Articolo 39 - Svolgimento dell’attività di medico competente
1. L’attività di medico competente è svolta secondo i principi della medicina del lavoro e del Codice etico della Commissione internazionale di salute occupazionale (ICOH).
2. Il medico competente svolge la propria opera in qualità di:
a) dipendente o collaboratore di una struttura esterna pubblica o privata, convenzionata con l’imprenditore;
b) libero professionista;
c) dipendente del datore di lavoro.
3. Il dipendente di una struttura pubblica, assegnato agli uffici che svolgono attività di vigilanza, non può prestare, ad alcun titolo e in alcuna parte del territorio nazionale, attività di medico competente.
4. Il datore di lavoro assicura al medico competente le condizioni necessarie per lo svolgimento di tutti i suoi compiti garantendone l’autonomia.

Articolo 41 - Sorveglianza sanitaria

1. La sorveglianza sanitaria è effettuata dal medico competente:
a) nei casi previsti dalla normativa vigente, dalle indicazioni fornite dalla Commissione consultiva di cui all’articolo 6;
b) qualora il lavoratore ne faccia richiesta e la stessa sia ritenuta dal medico competente correlata ai rischilavorativi.

Generalmente farmacia in grado di fornire ai loro clienti con trattamenti originali per diverse malattie. Alcuni di noi sanno che i rimedi sono fatti per curare le malattie, ma noi può danneggiare se assunto in modo non corretto. Ci sono solo alcuni esempi. Kamagra è un farmaco usato per il trattamento di malattie variante. Cosa devi conoscere su "http://kamagra-online24.com/it/100mg.html"? Ha saputo qualcosa su ""? (Per saperne di più ""). I sintomi di problemi sessuali negli uomini includono impossibilità di tenere un'erezione sufficiente per il funzionamento sessuale. noto anche come impotenza è definita come l'incapacità di raggiungere un'erezione adeguata per un rapporto. servizi sessuologo on-line sono l'unica opzione sicura, se avete intenzione di ordinare medicina, come Kamagra, on-line.